SEAT continua la propria espansione internazionale e si dirige verso la Norvegia, Paese di spicco per le nuove tendenze e punto di riferimento in tema di mobilità del futuro in cui la Casa automobilistica sta implementando concetti di distribuzione innovativi, offrendo un'esperienza di acquisto incentrata sul Cliente e senza soluzioni di continuità.

La strategia in atto fa parte dell'obiettivo di SEAT di rendere SEAT Norway un punto di riferimento in termini di trasformazione digitale. La Norvegia è uno dei Paesi europei più digitalizzati e un riferimento per lo sviluppo delle tendenze emergenti. Questo scenario rende il mercato norvegese il luogo ideale per proporre soluzioni innovative e provare nuove iniziative mirate a migliorare l'esperienza di acquisto dell'utente.

SEAT e Harald A. Møller sono tra i primi a sfidare la distribuzione automobilistica e il modello di business di oggi


Lo scopo di SEAT è quello di essere dove sono i clienti, adattandosi al loro stile di vita e fornendo soluzioni di mobilità che si adattino alle loro esigenze. L'elemento chiave del sistema di distribuzione è una piattaforma di eCommerce online che consente agli utenti di acquistare un'auto 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno.
L’utilizzo semplice e intuitivo della piattaforma consente all'utente di concludere l'operazione in 10 minuti e 5 clic.

Dopo aver scelto il modello preferito, il cliente potrà infatti:

  1. Selezionare l’allestimento (FR, XCellence o Stile)
  2. Scegliere il motore più adatto alle sue esigenze
  3. Decidere il colore desiderato
  4. Aggiungere gli accessori, se lo desidera
  5. Concludere l'operazione di acquisto e confermare il prodotto finanziario appropriato.

Questa piattaforma prevede il supporto di un call center per il consumatore che opera come interlocutore unico, rendendo labile il confine tra le vendite e le attività di assistenza post-vendita.

Grazie a questa esperienza omnicanale, SEAT è pronta a rispondere alle aspettative dei clienti di oggi e fa un ulteriore passo avanti nel suo obiettivo di diventare un punto di riferimento nella digitalizzazione del settore automobilistico. In questo senso Wayne Griffiths, Vicepresidente per le Vendite e Marketing della SEAT, ha assicurato che “la Norvegia rappresenterà una scommessa importante per SEAT e un progetto che fungerà da incubatore per lo sviluppo di soluzioni per il resto dei mercati”. Griffiths ha anche sottolineato che “l'implementazione della piattaforma eCommerce risponde alla necessità di offrire prodotti e servizi interessanti per il nostro pubblico, di 10 anni più giovane rispetto alla media del settore”

SEAT sbarca in Norvegia con un modello di distribuzione omni-channel basato su una piattaforma eCommerce

Negozi urbani che completano l'esperienza digitale

I tre Brand Experience Centres che SEAT ha inaugurato a Oslo, Bergen e Trondheim, fungeranno da centri di servizio per il cliente, per fornire supporto online, mantenere una relazione regolare e permettere a chi lo desidera di vedere le auto di persona.

Oltre a questi centri specializzati, SEAT conterà anche su 20 punti di assistenza e 23 punti di consegna in tutto il territorio norvegese, per stare più vicino ai clienti.

Griffiths ha affermato che “il mercato si sta evolvendo verso nuovi modi di vendere auto e SEAT crede fermamente nell’importanza del dealer nel processo di vendita. Le esigenze e le richieste dei clienti stanno cambiando e produttori e venditori devono intraprendere insieme la strada per soddisfare le richieste dei conducenti”. Griffiths ha aggiunto che “con l'inclusione di nuove soluzioni di mobilità e connettività per l'auto, i rivenditori diventeranno sempre di più una piattaforma per la mobilità attraverso cui poter offrire dei servizi come gli aggiornamenti software per l'auto o punti di ricarica delle batterie, per esempio”

Acquistare un'auto mentre ti gusti delle tapas

Oltre ai Brand Experience Centres, due pop-up store itineranti si sposteranno nelle prossime settimane per portare il concept omnicanale di SEAT in tutti i punti del territorio. I clienti interessati potranno vedere i prodotti che compongono la gamma del Marchio nel Paese e prenotare dei test drive.

Inoltre, per sottolineare la volontà di SEAT di essere presente e vicina ai suoi clienti, nei prossimi mesi la Casa automobilistica aprirà a Oslo il proprio Urban Experience Store, che comprenderà un tapas bar per legare l’esperienza del Marchio allo stile di vita dei clienti.Furthermore and confirming SEAT willingness to be where customers are, an urban experience store will be opened in the city of Oslo later in this year, offering tapas and merging brand experience within customers lifestyle.

Scommessa sulla mobilità della mano di HYRE

Accordo con l'operatore di mobilità HYRE per offrire un concetto di mobilità innovativo

Nel contesto del suo arrivo in Norvegia, la SEAT ha presentato un accordo di collaborazione con HYRE, piattaforma di mobilità condivisa con la quale promuoverà servizi di car sharing nel Paese nordico. Progettata per ambienti di economia collaborativa, questa piattaforma offre la possibilità di condividere un’automobile tra individui attraverso un’applicazione che funziona come una chiave digitale.

Attraverso l’utilizzo della tecnologia HYRE, l’auto diventa connessa e può essere sbloccata, noleggiata e guidata dall’utente in qualsiasi momento, offrendo ai clienti urbani l’accesso a un’auto ogni volta che ne hanno bisogno.

Per rendere tutto questo possibile, l’accordo di collaborazione con HYRE prevede che SEAT metta a disposizione una flotta di 40 auto che consentirà agli utenti norvegesi di combinare test dinamici e car sharing.

Oltre alla collaborazione con HYRE, SEAT offre anche test delle auto su tutto il territorio norvegese attraverso la rete di noleggio veicoli AVIS.

Una gamma completa per soddisfare ogni pubblico

Ibiza, Leon, Arona e Ateca saranno i primi modelli in vendita

SEAT approda nel mercato norvegese con le sue best seller, Ibiza e Leon, insieme ai SUV del marchio, Ateca e Arona. La gamma iniziale, composta dai modelli parte della più grande offensiva di prodotto mai effettuata dalla Casa, forma un portafoglio prodotti tarato sulle esigenze del Paese.

Parlando di mobilità elettrica, la Casa automobilistica è consapevole di quanto questa tipologia di auto sia importante per il pubblico norvegese. SEAT sta per lanciare la sua prima auto completamente elettrica nel 2020 basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen, che segnerà l’inizio dell’offensiva del Marchio su questo fronte.